Stampa

Attestazioni Etico Sociali

Rete del Lavoro Agricolo di Qualità

Una tappa importante di questo percorso è rappresentata dall’adesione alla Rete del lavoro agricolo di qualità, come evidenziato anche nel rinnovo dell’Integrativo aziendale siglato il 15/05/2018.

La Rete del lavoro agricolo di qualità è stata istituita presso l’INPS dall’art. 6, DL 91/2014, convertito con modificazioni dalla L. 116/2014, al fine di selezionare imprese agricole che, rispondendo ai requisiti richiesti per l’iscrizione, si qualificano per il rispetto delle norme in materia di lavoro e legislazione sociale e in materia di imposte sui redditi e sul valore aggiunto. L’art. 8 della L. 199/2016, in vigore dal 4 novembre 2016, ha modificato l’art. 6 citato, innovando profondamente la Rete del lavoro agricolo, ampliandone le competenze, introducendo nuovi requisiti richiesti alle aziende, integrando i componenti della Cabina di regia preposta a sovraintendere la Rete.

In data 18 aprile 2018 la Cabina di Regia ha deliberato l’iscrizione di Conserve Italia alla Rete del lavoro agricolo di qualità.

Allo stesso modo, il Consiglio di Amministrazione di Conserve Italia ha deliberato di coinvolgere anche la base sociale di Conserve Italia, costituita principalmente da cooperative agricole, alle quali è stata sollecitata l’adesione alla Rete del lavoro agricolo di qualità.

Iscrizione alla Rete del Lavoro Agricolo di Qualità

 


 

Il Rating di legalità

A conferma dell’impegno di Conserve Italia nell’adozione e nell’applicazione di principi etici nei comportamenti aziendali, la società ha richiesto e ottenuto l’attribuzione del Rating di Legalità che è stato rilasciato dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) in data 7 giugno 2017.

Il Rating di Legalità è uno strumento introdotto nel 2012 per le imprese italiane, volto alla promozione e all’introduzione di principi di comportamento etico in ambito aziendale, tramite l’assegnazione di un “riconoscimento” - misurato in “stellette” – indicativo del rispetto della legalità da parte delle imprese che ne abbiano fatto richiesta e, più in generale, del grado di attenzione riposto nella corretta gestione del proprio business. All’attribuzione del rating l’ordinamento ricollega vantaggi in sede di concessione di finanziamenti pubblici e agevolazioni per l’accesso al credito bancario.

Il rating di legalità è stato disciplinato con delibera AGCM 14 novembre 2012, n. 24075, ha durata di due anni dal rilascio ed è rinnovabile su richiesta.

A Conserve Italia è attribuito un punteggio di 

Rating di legalità 2021