Stampa

Attività nel sociale

Conserve Italia sostiene l’attività a carattere nazionale, regionale e territoriale di Enti non profit, comunità religiose e parrocchie, con donazioni di prodotti alimentari, al fine di favorire la redistribuzione delle eccedenze di produzione a sostegno delle esigenze dei poveri e degli emarginati.
Le eccedenze possono derivare da prodotti non commercializzabili (a causa di difetti nell’imballaggio, o perché prossimi al termine di consumo consigliato o soggetti a consumo stagionale), e da produzioni invendute. In questo modo si crea valore sul piano sociale e benefici su quello ambientale: evitare che la merce diventi rifiuto significa evitare di produrre inquinamento in termini di distruzione, trasporto e smaltimento.

Di seguito sono descritte le attività sviluppate con le principali associazioni sostenute da Conserve Italia.

  • Conserve Italia sostiene in maniera continuativa, fin dal 1992, le attività svolte dal Banco Alimentare, un’organizzazione non profit che opera nel settore dell’assistenza ai più bisognosi, nata nel 1989 grazie a Danilo Fossati, presidente della Star, e a Monsignor Luigi Giussani, fondatore del movimento di Comunione e Liberazione. Scopo della fondazione è “contribuire alla soluzione dei problemi della fame, dell’emarginazione e della povertà, in particolare mediante la raccolta delle eccedenze di produzione agricola e dell’industria, specialmente alimentare, e la redistribuzione delle stesse ad enti ed iniziative che si occupano di assistenza ed aiuto ai poveri e agli emarginati” (art. 2 dello Statuto). Il Banco Alimentare Onlus si occupa sia della raccolta e stoccaggio, che della distribuzione dei prodotti agli enti convenzionati che si occupano di assistenza e aiuto ai poveri e agli emarginati a livello nazionale e/o locale.
  • Banco Alimentare

  • Con propri prodotti l’azienda contribuisce a sostenere anche l’Associazione Amici del Benin, nata a Roma nel 1998 su iniziativa di Padre Giulio Cerchietti, per sostenere la popolazione povera del Benin, Stato dell’Africa Occidentale, dove meningite, malaria, fame e mancanza di acqua potabile sono motivi di un’altissima mortalità infantile.
  • sociale2sociale3

  • Conserve Italia invia aiuti sotto forma di prodotti alimentari ai missionari attivi in Perù nell’Operazione Mato Grosso promossa dalle Missioni Don Bosco Onlus. Contribuisce in questo modo a rispondere alle forti carenze alimentari che affliggono questa regione dell’America Latina, e che i missionari ed i volontari dell’associazione combattono quotidianamente, a partire dalla somministrazione giornaliera di pasti. L’Operazione Mato Grosso nasce in Val Formazza (Verbania) nel 1967, per opera di un gruppo di giovani guidati dal Padre missionario salesiano Ugo De Censi. Con il denaro raccolto grazie al lavoro gratuito che giovani volontari svolgono in diversi settori, è stato possibile creare missioni in Perù, Ecuador, Bolivia e Brasile, che dispongono di ospedali con ambulatori, case di accoglienza per bambini ed anziani. Nella stessa area sono state costruite strade, acquedotti, reti elettriche e scuole in cui i bambini ricevono istruzione, formazione professionale, vitto e alloggio. Grazie all’attività delle scuole i giovani acquisiscono delle specifiche professionalità: dal taglio e lavorazione del legno, alla meccanica, alla lavorazione del vetro ed altre attività artigianali, che consentono loro di inserirsi nelle cooperative di lavoro presenti in loco.
    La solidarietà di molti ha permesso l’acquisto di farmaci, la costruzione di pozzi scavati in vari villaggi, di un orfanotrofio, di dispensari medici, di un centro di accoglienza per disabili e di una scuola per l’alfabetizzazione degli orfani e dei bambini.
  • 2 Operazione Mato Grosso

  • Conserve Italia contribuisce inoltre, con la donazione di propri prodotti, con sponsorizzazioni dirette, a sostenere iniziative ed eventi di associazioni sportive e scoutistiche, a carattere nazionale, regionale e locale.
    Nella realtà regionale sono molte le associazioni sportive che favoriscono l’aggregazione di ragazzi facendo leva sull’attività sportiva e che Conserve Italia sostiene con la donazione di propri prodotti.
  • Nella selezione delle iniziative viene data priorità alle attività senza fini di lucro, dedicate a ragazzi in età scolare e presenti nei territori in cui Conserve Italia opera come attività produttiva, con una potenziale ricaduta anche per i dipendenti dell’azienda.
    Da circa 30 anni l’azienda sostiene il Folgaria Basketball Camp, un’associazione a livello  nazionale che ospita ogni anno circa 1.200 ragazzi (età da 8 a 17 anni), presso il centro sportivo di Folgaria in provincia di Trento.

    4 Folgaria Basketball camp

    Conserve Italia sponsorizza inoltre la squadra giovanile della pallacanestro Forlì Under 15 Elite.
    Anche numerose iniziative sportive amatoriali, a carattere nazionale e regionale, per lo più ciclistiche e podistiche, vengono sostenute da Conserve Italia con la donazione di prodotti che vengono distribuiti ai partecipanti o distribuiti come premi.

    5 Pallacanestro Forli 2003

    Di seguito alcune di queste iniziative sportive:

    • - la 100 Km del Passatore, ossia la gara podistica con partenza da Faenza e arrivo a Firenze che si tiene solitamente a maggio di ogni anno;
    • - la maratona e la mezza maratona di Ferrara, che si svolgono nel mese di marzo e che attirano atleti provenienti da tutta Europa;
    • - la Happy Hand, manifestazione ludico-sportiva organizzata dall’Associazione Willy The King Group, che si svolge a San Lazzaro di Savena (BO) e si propone di sensibilizzare le persone sul tema della disabilità. Tra le varie iniziative della manifestazione anche una divertente e coinvolgente Happy Color Party Run, la corsa dai mille colori;
    • - le mezze maratone Running In di Milano Marittima (RA) e Forte dei Marmi (LU), la Memorial Cardinelli di Pontelagoscuro (FE) e l’Iron Man di Cervia (RA);
    • - il torneo di basket “Gallo da tre”, con la collaborazione tra il quartiere Porto Saragozza di Bologna e l’associazione La Ricotta, un torneo “integrato” molto particolare che ha visto la partecipazione di squadre composte da ragazzi in piedi e in sedia a rotelle, composte da giocatori normodotati e disabili, con l’obiettivo principale di “abbattere le barriere” e di riqualificare, per metterlo a disposizione della collettività, il campetto da basket del quartiere;
    • - la Diabetes Marathon, organizzato dall‘Associazione Diabete Romagna Onlus e Diabetes Marathon A.S.D. in collaborazione con il Comune di Forlì e U.O. di Endocrinologia e Malattie Metaboliche dell’ASL Romagna, è un evento di sport e solidarietà tra i più sentiti del territorio forlivese, grazie all’opera di sostegno che la manifestazione svolge in favore dei bambini e adolescenti con diabete;
    • - Al gir dal final, gara podistica organizzata dalla associazione sportiva di Finale Emilia con il patrocinio del comune che si svolge alla fine di settembre di ogni anno.

    6 Running

    In occasione delle festività natalizie, ogni anno i dipendenti di Conserve Italia della sede di San Lazzaro raccolgono fondi da devolvere ad Enti a carattere umanitario attraverso una pesca di beneficenza, in cui i premi in palio sono messi a disposizione dall’azienda e dai dipendenti stessi.
    I fondi sono stati devoluti a favore di alcune iniziative come ad esempio quella promossa dal Villaggio Senza Barriere Pastor Angelicus, della Fondazione DON MARIO CAMPIDORI Simpatia e Amicizia ONLUS che ospita, per tempi brevi in occasione delle principali festività e durante l’estate, le persone in situazione di handicap, bambini, giovani, anziani, le loro famiglie, gli amici e gli accompagnatori, per una condivisione di vita e di valori, e da A.N.S.A.B.B.I.O., Associazione Nazionale Spettacolo a Beneficio dei Bambini in Ospedale, che ha lo scopo di rivitalizzare, con spettacoli dedicati, la vita culturale e sociale dei bambini lungodegenti all’interno degli ospedali (tra questi: Rizzoli, Sant’Orsola e Maggiore di Bologna, Maggiore di Parma e Novara, Niguarda di Milano).

    Con i propri prodotti l'azienda sostiene ogni anno a parrocchie, enti caritatevoli e altre associazioni umanitarie.
    Tra queste ad esempio la Fondazione Matteo Bagnaresi Onlus che a Imola e a Parma assiste 200 bambini e ragazzi nello studio organizzando il doposcuola totalmente gratuito e offrendo anche la merenda pomeridiana.

    Oltre alla fornitura di prodotti, l’azienda ha sostenuto economicamente alcune associazioni, istituti ed enti no profit, tra i quali:

    • - I.O.R., Istituto Oncologico Romagnolo, importante realtà romagnola che assiste i pazienti del territorio e i loro familiari nella lotta contro il cancro e che svolge attività nella ricerca scientifica e nella prevenzione per sconfiggere tale malattia;
    • - Bimbo Tu Onlus, un’associazione che sostiene i pazienti pediatrici di neurochirurgia e neuropsichiatria dell’ospedale Bellaria di Bologna;
    • - L’Incontro, una cooperativa sociale di Norcia, che svolge attività a favore dei bambini e degli anziani che ha visto le proprie strutture ricettive seriamente danneggiate dal terremoto che ha colpito più volte nel corso del 2016 il territorio dell’Italia centrale. Conserve Italia ha contribuito economicamente alla realizzazione di un progetto di ricostruzione promosso dalla Confederazione Cooperative Italiane;
    • - Ri-Scossa, cooperativa sociale della provincia di Rieti, che svolge l’attività di aggregazione, rianimazione e motivazione nei piccoli comuni del Lazio colpiti da calamità naturali (valanghe e terremoti).

    9 IOR VF Gruppo

Consumatori

Conserve Italia mette a disposizione parte delle sue risorse per rispondere in modo veloce e coerente alle tue domande e ai tuoi dubbi. Puoi contattarci al numero verde gratuito 800 885030.

ENTRA